D0M3NIK's avatar

D0M3NIK

  • Venice
  • Joined Apr 27, 2013
  • ? / M

Life on anime

  • 37 Minutes
  • 19 Hours
  • 0 Days
  • 1 Weeks
  • 5 Months
  • 0 Years

Anime ratings

  • 5
  • 4.5
  • 4
  • 3.5
  • 3
  • 2.5
  • 2
  • 1.5
  • 1
  • 0.5

457 total

Manga ratings

  • 5
  • 4.5
  • 4
  • 3.5
  • 3
  • 2.5
  • 2
  • 1.5
  • 1
  • 0.5

4 total

I adore these characters

See all loved characters

I'm not a fan of these characters

See all hated characters

Comments

You must be logged in to leave comments. Login or sign up today!

genius95 says...

Bella lì! Alla faccia, scrivi meglio di quel che pensavo. Pofferbacco!Ti rispondo in ordine, nel modo più esauriente possibile:

-Non cerco d'imporre il mondo reale nell'animazione, di certo non nelle opere che descrivono mondi fantastici. In questo caso le premesse riguardavano un futuro dove lo sviluppo tecnologico ha raggiunto livelli tali, da materializzare caschetti per l'immersione virtuale. Quindi, tutto è stato motivato con la scienza.

-Chiaro che le percosse nel mondo di SAO non si presentavano nel mondo reale, ciò non toglie che il corpo è comunque in vita. Ed essendo in vita, i muscoli si atrofizzano, la pelle si ripiega su di sé, i capelli cadono. Non possono aver subito dei trattamenti di riabilitazione perché erano collegati online, e già mi chiedo come han fatto a portarli in ospedale. La scena in cui Kirito si rialza dal lettino poteva quindi, per esempio, essere rappresentata in modo migliore.

-Lo sviluppatore non è che diventi buono, mi sono spiegato male... forse. Mi sorprende come essendo lui l'artefice di tutte le disavventure del protagonista, di tutti gli affronti e dei traumi subiti, non divenga l'arcinemico principale, ma bensì l'amicone paraculone. Il classico aiutante delle favole. Alla fin dei conti Sugou, sarà viscido e disgustoso quanto vuoi, però oltre ad aver effettuato degli esperimenti, ad aver intrappolato e quasi violentato Asuna, non ha ucciso nessuno. Non voglio fare la sentenza, però le maggiori colpe si distribuiscono dalla parte di Kayaba che, avendo più volte dimostrato, appunto, riconoscenza per Kirito... quest'ultimo lo compatisce, domandosi anche dell'utilità dell'uovo datogli in affidamento. E qui c'è un altro ingroppo, l'incoerenza di Kirito. Se prima era l'altruista per definizione, il ragazzo di cui tutte sarebbero capaci d'infatuarsi, pur non volendolo ammettere, si trasforma nell'egoista, dimenticandosi di tutte le promesse e di tutte le persone che s'è visto morire davanti.

E mi fermo qui! Non c'ho più voglia, perché potrei continuare... Lo sai.

E c'hai ragione, se un qualcosa non m'è piaciuto lo voglio argomentare al meglio, anche più di qualcosa che ho gradito. Sparare stronzate senza sapere, classico: "questo è merda, perché è merda". Proprio, NO!

Non esigo la perfezione, voglio coerenza. Continuità, psicologia progressiva, buon senso, caratterizzazione dei personaggi non casuale. Sono punti di partenza, non sono punti d'arrivo per valutarne un capolavoro! ; )

Ottima discussione comunque, tanta stima da parte mia!

Apr 29, 2013
genius95 says...

No, mi correggo. Sword Art Online è solo la coda di una serie d'anime demmerda. A ciascuno le sue preferenze, certamente, però stiamo raggiungendo l'apice dell'ipocrisia.Sarà tanto bello e coinvolgente ad un primo sguardo, ma stona appena lo si guarda nel complesso. Riflettendoci non è che un passatempo, nulla di più.Ti chiedo, com'è possibile che le autorità non abbiano reagito cercando di rimuovere il casco? O di trovare delle contromisure?Com'è possibile che, come la foto del ragazzaccio qui, non abbiano perso i capelli dopo due anni di mal trattamento? Un po' di forfora? No? Usavano Pantene?Com'è fattibile dopo due anni, rialzarsi da un letto, senza nemmeno avere delle piaghe da decubito?È concepibile rientrare in un gioco, tale Alfheim, dopo aver rischiato di crepare nell'altro? Quantomeno un minimo di sconvolgimento psicologico, e invece nada, nemmeno qui.E vogliam mettere? Il cattivone principale, il creatore di SAO, essendo colui che gli para il culone pià volte a Kirito, viene consacrato come benevolo. Proprio colui che dovrebbe meritare di prenderle, visto che aiuta il protagonista, allora passa per santificato. Maddai.E l'Harem! No, non è Harem. Suvvia, non è necessario vivano a casa sua per esserlo. Basta una foto, e tutto si spiega. http://24.media.tumblr.com/tumblr_me4a3yaSLV1rjvqp5o1_500.jpgCI TENEVO SOLO A FARTI SAPERE QUALCHE MIA CONSIDERAZIONE, PER TE PUO' CONTINUARE AD ESSERE UN OTTIMO PRODOTTO. PER ME NON LO SARA' MAI!

Apr 28, 2013
genius95 says...

Sword Art Online è vergognoso! ;)

Apr 27, 2013